Games.it » Hardware » Nacon Revolution Pro Controller 2 - Speciale

Nacon Revolution Pro Controller 2 - Speciale

L'evoluzione della specie

13 settembre 2017 - di Redazione Games

Articolo a cura di Pietro Gualano 

Nacon è ormai presente da tempo sul mercato PC e console: la compagnia ha lanciato numerosi prodotti di qualità, lavorando al tempo stesso per aggiornarsi e rimanere al passo coi tempi. Il Revolution Pro Controller 2 per PS4 è emblematico in questo senso, in quanto si tratta di un pad costruito sulle solide basi del primo Revolution Pro Controller (con i dovuti miglioramenti). La domanda, comunque, sorge spontanea: questo controller è così superiore al precedente da giustificare un nuovo acquisto? Stiamo parlando di un pad da 130 euro circa (IVA inclusa), quindi l'acquirente si aspetta giustamente un prodotto eccellente. Oggi, dopo ore e ore passate su giochi di ogni tipo col Revolution Pro Controller 2, siamo finalmente pronti a rispondere a quella domanda.


Le novità

Revolution Pro Controller 2 è, come abbiamo detto, una versione migliorata e potenziata del precedente Revolution Pro Controller. Ma quali sono le reali novità? Dal punto di vista estetico non è cambiato praticamente nulla, non sono presenti nuovi tasti e la struttura di base (molto simile a quella del classico controller Xbox One) è rimasta inalterata. Il software per la configurazione dei profili e la gestione dei tasti, invece, è stato rivisto e appare ora più semplice e intuitivo. In passato non era raro imbattersi in problemi di compatibilità, mentre questa volta è andato tutto liscio come l'olio. Il D-pad ora può essere settato a otto posizioni (non 4), possiamo liberamente regolare i parametri della levetta sinistra e sfruttare le nuove possibilità offerte dalla modalità PS4 Pro Control.

Le possibilità maggiori di personalizzazione sono sicuramente musica per le orecchie degli utenti interessati a curare ogni minomo dettaglio per ottimizzare la propria esperienza, ma complessivamente parlando non rendono questo Nacon Revolution Pro Controller 2 realmente migliore del suo predecessore. Abbiamo apprezzato molto la compatibilità al 100% con PC e Mac (non importa il sistema operativo), anche se riteniamo che questo pad non sia sufficiente per convincere i giocatori ad abbandonare mouse e tastiera. 

I materiali di cui è fatto il pad sono praticamente identici a quelli usati per il precedente Nacon Revolution Pro Controller, gli sviluppatori lo hanno realizzato per prevenire cadute e per garantire all'utente una certa comodità di utilizzo. L'unico appunto che ci sentiamo di fare è per la posizione dei tasti dorsali sulle corna del controller, a parer nostro poco azzeccata e funzionale in situazioni concitate. A livello di materiali, quindi, non ci possiamo lamentare: la qualità è sicuramente buona e il pad è anche gradevole al tatto. 

Vedi le foto: Nacon Revolution Pro Controller 2

Le conferme 

Nella confezione, uguale in tutto e per tutto a quella del predecessore, troviamo esattamente lo stesso contenuto: 

- degli adesivi per personalizzare il controller

- tre coppie di pesi per gestire il peso del pad (10,14 e 17 grammi, con l'apposita chiavetta per inserirli)

- un sacchetto in cui mettere il controller

- un cavo USB

- il controller

Anche questa volta tutti i prodotti si presentano bene, l'unica differenza è che il cavo per collegare il controller alla console non è più a spinotto ma ha una normale uscita USB. Sul retro sono ancora presenti i tasti mode e profile, utili per selezionare i set di impostazioni regolati attraverso l'apposito software di cui abbiamo parlato prima. Il led attorno alla levetta destra non è stato spostato e permette all'utente di capire immediatamente il settaggio utilizzato in quel momento. Identiche al passato le levette: quella di sinistra è concava mentre quella di destra è convessa, la presa è sempre ottima in entrambi i casi e non ci è mai capitato di scivolare.

Tra le conferme rispetto al passato, infine, non possiamo non includere il feeling complessivo: come abbiamo detto lo abbiamo testato con diversi giochi appartenenti a generi vari e il riscontro è stato sempre più che positivo. Ci siamo trovati benissimo con gli sparatutto, ma anche GDR, sportivi e giochi di guida beneficiano (in misura minore ovviamente) della superiore qualità del pad. Complessivamente parlando, quindi, possiamo sicuramente promuovere il controller.

Vedi le foto: Nacon Revolution Pro Controller 2

Conclusione 

Nacon Revolution Pro Controller 2 è sostanzialmente una versione rivista e migliorata del vecchio Nacon Revolution Pro Controller. I miglioramenti ci sono, specialmente dal lato software, ma non fanno gridare al miracolo pur essendo significativi. In conclusione, l'acquisto è sicuramente consigliato a chi è alla ricerca di un pad di grande qualità per la propria PS4 (o il proprio PC) e non ha acquistato Nacon Revolution Pro Controller 1. Non riteniamo, infatti, che ci sia un numero sufficiente di novità per giustificare un nuovo acquisto.