Il sito non è più aggiornato dal 1 Gennaio 2018
Games.it » Nintendo » Nintendo Wii » Trucchi » Super Mario Galaxy 2 - Guida ai nemici di base

Super Mario Galaxy 2 - Guida ai nemici di base

Una guida completa ai quasi settanta nemici di base di Super Mario Galaxy 2!

11 giugno 2010 - di Alessio Arciola
Vi presentiamo una rapida e completa guida sui quasi settanta nemici di base che potremo incontrare in tutte le varie galassie su cui dovremo metter piede in Super Mario Galaxy 2. Per ogni nemico è presente una rapida descrizione fisica ed i dettagli su come devono essere affrontati ed eventualmente sconfitti – tutti i nemici sono elencati in ordine alfabetico e non di comparsa sulle galassie.

Per aiuti riguardo la soluzione del gioco, il passaggio di punti specifici di alcune galassie la posizione di stelle o su come bisogna affrontare uno specifico boss, vi preghiamo di far uso del nostro forum. Grazie.

Algocchio:
Presenti esclusivamente nelle galassie marine, per essere sconfitti gli Algocchio devono essere illuminati dalla luce di un guscio, azione che li porta ad esplodere sul colpo – la loro forma ricorda uno spaghetto con in cima un occhio;

Banzai Bill: I Banzai Bill sono enormi pallottole di colore nero che si muovono esclusivamente su linea retta, cosa che rende semplice il loro superamento senza rendere necessaria la loro sconfitta che può avvenire solo utilizzando il potere di un fiore Iride;

Belldozer: I Belldozer sono tartarughe piatte di colore giallo con un guscio coriaceo su cui sono presenti spuntoni viola. L’unico modo per sconfiggere questi nemici consiste in un salto con schianto eseguito nel momento in cui il nemico si trova sopra una grata – cosa che lo manderà gambe in aria fuori dal planetoide;

Birispino: I Birispino sono nemici direttamente connessi all’utilizzo del potere speciale dato dal Fungo Roccia. Si tratta di nemici semplici posizionati sul terreno come birilli da bowling e come i birilli del bowling possono essere eliminati, basta infatti correre su di loro quando Mario è trasformato in Mario Roccia;

Bob-omba: Le Bob-omba sono piccole bombe tonde nere che alla vista di Mario accenderanno la miccia cambiando il loro stato da piccola bomba nera a bomba più grossa e di colore rosso pronta per scoppiare. Mario potrà usare questo nemico per disfarsi di altri, basta infatti eseguire una piroetta che manderà il nemico gambe all’aria per permettere all’idraulico di prenderlo tra le mani ed avere qualche secondo a disposizione per mirare e lanciare la malcapitata Bob-omba verso altri nemici;

Bocciolo Danzerino: Il Bocciolo Danzerino è un piccolo nemico, dalla dimensioni di un Goomba, che ha due stadi, quello di bulbo e la versione invece sbocciata. Nel primo caso basterà eseguire una piroetta o un salto sul nemico per sconfiggerlo, nel secondo dovremo allontanarci ed aspettare che riprenda la sembianze di bulbo per essere sconfitto;

Bombagallo: Dalla forma di una simpatica gallina volante, i Bombagallo sono nemici che fluttuano a mezz’area rilasciando sotto di loro delle bombe lanciate su Mario. Per poter essere sconfitti è necessario utilizzare le astroschegge per farli cadere dal cielo – seguitene i movimenti individuando la loro ombra – così da poterci saltar sopra o eseguire una piroetta;

Boo e Mega Boo:
I Boo e Mega Boo sono spiritelli timidi che se guardati direttamente si fermeranno all’istante senza raggiungere il nostro simpatico idraulico baffuto – dando loro le spalle invece, questi nemici ci raggiungeranno e feriranno. I due non possono essere sconfitti in alcun modo, ma con una piroetta questi cadranno a terra dandoci qualche secondo utile per allontanarci da loro;

Bros: I Bros sono dei Koopa avanzati capaci di mantenersi dritti sulle zampe posteriori ed armati generalmente di boomerang. Per poter sconfiggere questi nemici è necessario avvicinarli ed eseguire una piroetta;

Bowsermatic Piccino: Il Bowsermatic Piccino è un Koopa in miniatura corazzato e capace di lanciare una fiammata di fuoco verso Mario. Il semplice salto non causerà alcun danno al nemico, l’unico sistema per batterlo consiste nell’eseguire un salto con schianto;

Calamako: I Calamako sono simpatici nemici dalla forma di un calamaro che abitano le galassie marine e che possono facilmente essere evitati in quanto non vanno all’attacco diretto di Mario. Per batterli è necessario colpirlo con un guscio;

Categnaccio e Caccia Categnaccio: Categnaccio e Caccia Categnaccio sono due tipologie di nemici simili, entrambi hanno la forma di una grossa palla, i primi colorati di nero, i secondi di grigio. Il Categnaccio viene sparato come Banzai Bill da un cannone ed ha una traiettoria fissa che non cambia mai, mentre i Caccia Categnaccio sono in grado di inseguire Mario cambiando direzione. L’unico modo per sconfiggere questi nemici è attraverso l’uso del fiore Iride;

Cimicy: Le Cimicy sono lunghi insetti gialli e arancioni lenti e facili da superare senza danni. Per essere sconfitti è possibile sfruttare una piroetta che li manderà direttamente fuori dalla gravità del pianeta;

Congelotto: I Congelotti sono nemici tondi di colore azzurro che attaccano Mario congelandolo all’istante. Per poter essere sconfitti è necessario eseguire prima una piroetta così da rimuovere tutto il ghiaccio intorno al nemico e poi un salto su di esso per lanciarlo lontano – è molto importante non lanciarlo nell’acqua o il Congelotto si rigenererà;

Don Box:
I Don Box sono le versioni semoventi dei Twomp, si tratta infatti di enormi cubi di roccia che si muoveranno seguendo una linea ben precisa lungo i pianeti. Non esiste nessun sistema per batterli, possono dunque sono essere aggirati – se prendiamo le giuste distanze, possiamo anche finire sotto un Don Box, all’interno la creatura e cava e Mario dunque non subirà dei danni;

Duplimario: I Duplimario sono alcuni tra i più tenaci nemici, si tratta infatti di un’ombra violacea che comparirà alle spalle del nostro idraulico copiandone ogni mossa a qualche passo di distanza. Non verremo mai attaccati direttamente, ma il problema che creano è il blocco della strada dietro di noi – basta comunque spostarsi di lato per superarli;

Gnammo: I Gnammo sono grandi teste di dinosauro che mangeranno qualunque cosa gli stia attorno, pavimento compreso che ricomparirà dopo poco tempo. Saltando addosso ad uno Gnammo lo fermeremo per qualche istante, ma non esiste un sistema che ci permette di eliminarli definitivamente, l’unica è quindi aggirarli e proseguire;

Goomba e Goomba Volante: I Goomba sono i nemici storici di Mario, ossia i tipici funghetti che possono essere battuti semplicemente saltando su di loro, piroettando o venendo colpiti dalle astroschegge – maggiore sarà la dimensione dei Goomba, maggiori saranno i salti necessari per sconfiggerli. Nella loro forma volante i Goomba dovranno essere colpiti due volte, la prima per eliminare le ali e la seconda per eliminare loro;

Goombelmetto: I Goombelmetto sono dei Goomba dotati di un elmetto metallico sulla testa, simbolo di un’evoluzione forzata agli attacchi di Mario. Tuttavia è possibile sconfiggere facilmente anche i Goombelmetto, basta infatti eseguire una piroetta per mandarli gambe all’aria e in questo loro stadio saltargli addosso;

Granky: I Granky, simpatici piccoli granchi dal colore rosso o blu, vivono nelle galassie dove sono presenti delle spiagge ed usano le loro chele per attaccare Mario. Per essere sconfitti è necessario eseguire una piroetta dietro il nemico, il duro guscio infatti protegge i Granky dai salti sopra di loro;

Idroragno: Gli Idroragni sono nemici acquatici che restano comunque rasenti alla superficie del mare e che attendono pazienti che Mario gli passi vicino o sotto per attaccarlo. Vista la loro posizione attaccarli per eliminarli è cosa complica, se siamo ancora con i piedi sufficientemente per terra sfruttiamo il salto, in caso contrario lanciamo qualche astroscheggia in modo da stordirli ed allontanarci;

Jack O’Goomba: I Jack O’Goomba sono una versione avanzata di Goomba, questi infatti sono totalmente coperti da una veste/copricapo a forma di zucca che li protegge dall’attacco in salto di Mario. Per poter essere sconfitti è necessario eseguire prima una piroetta per eliminare la protezione del Goomba e poi saltargli addosso per togliere di mezzo anche lui;

Kamek: I Kamek sono piccoli stregoni dalla forma di papera con un completo viola in grado di eseguire incantesimi per far comparire Goomba, Koopa ed attacchi di fuoco o di ghiaccio. Nonostante la loro forte abilità in attacco, in difesa questi nemici sono estremamente deboli, basta lanciar loro un’astroscheggia per bloccare gli incantesimi ed eseguire una piroetta o un salto sulla loto testa per sconfiggerli – l’importante comunque è muoversi rapidamente perché oltre agli incantesimi di attacco, i Kamek sfruttano anche un incantesimo di teletrasporto;

Koopa: Decisamente il più storico dei nemici di Mario, i Koopa sono difatti le tartarughe gialle con guscio verde e da sempre la tecnica per batterli è la stessa, un primo salto sul guscio per mandarli per aria ed un secondo per toglierli definitivamente di mezzo prima che sia passato tanto tempo da permettere al Koopa di rimettersi in piedi;

Koopistrice:
I Koopistrice sono dei Koopa corazzati, il logo guscio infatti è irto di aculei togliendo così a Mario la possibilità di saltargli sopra per eliminarli – ed ogni altro attacco sarà totalmente inutile, l’unica è aggirarli. A differenza di Mario però, Yoshi può attaccare questi nemici infilandoseli al solito in bocca e lanciandoli contro il primo bersaglio a disposizione subito dopo;

Lakitu: I Lakitu sono tartarughine che sfruttano le nuvole per volare sopra Mario e lanciargli contro altre tipologie di nemici. Per poterlo battere dovremo eliminargli la nuvola da sotto il corpo sfruttando dunque Yoshi, l’unico a poter attaccare in questo modo una nuvoletta. Non appena il Lakitu sarà a terra, raggiungiamo ed eseguiamo una piroetta prima che abbia tempo per ricreare la sua nuvola;

Laser sentinella: I Laser Sentinella non possono effettivamente essere definiti dei mostri, si tratta infatti di una semplice torretta automatica che segue i movimenti di Mario e che rilascia un raggio laser nel caso in cui il baffuto idraulico ci si avvicini eccessivamente

Magambruto e Magmabruto Bros: I Magmabruto di base e Bros sono enormi mostri di lava incandescente che Mario non potrà in alcun modo attaccare o eliminare, l’unica è quindi starne lontani e superarli dopo averne preso il giusto ritmo seguendo i loro movimenti;

Marghibulbo: Presenti nelle aree sabbiose, i Marghibulbo sono nemici che attaccano con degli aculei spuntando fuori dalla sabbia. Per poterli sconfiggere è necessario lanciare prima un’astroscheggia per stordirli e successivamente eseguire una piroetta o dar loro un calcio per mandarli via dal pianeta;

Marrana: La Marrana è una rana di colore blu che trasporta generalmente monete e tesori sopra la testa che lascerà cadere nel momento in cui verrà colpita da una piroetta – a cui far seguire un salto per batterla definitivamente;

Medusilla: Abitante delle galassie marine, la Medusilla è un nemico elettrico che attiva il suo attacco nel momento in cui Mario gli è vicino. Per poter sconfiggere ed eliminare una Medusilla è necessario lanciarle contro due gusci;

Mogucci: I Mogucci sono grosse talpe che scavano sotto terra e che spuntano fuori per attaccare Mario direttamente. L’unico sistema per poter battere questi nemici consiste nell’eseguire vicino a loro un salto con schianto così da tirarli fuori dalla loro tana e sfruttare i pochi attimi di stordimento per saltare loro addosso e toglierceli di mezzo;

Pallottolo Bill: I Pallottolo Bill sono i figli minori dei Banzai Bill, si tratta sempre di proiettili completamente neri, ma di forme minori e con l’abilità di cambiare direzione rispetto a quella da cui sono sparati. L’unico modo per batterli è usando Yoshi ed il suo vorace appetito o farli scontrare contro un muro o un nemico frapposto tra noi e Pallottolo Bill;

Pesce Boa: I Pesce Boa sono lunghi serpenti di colore marroncino che vivono nelle galassie marine. Questi nemici seguono movimenti su linee rette orizzontali spuntando fuori da caverne ed anfratti e per poter essere sconfitti è necessario l’uso di un guscio;

Pesce Riccio: Come la maggior parte delle creature marine, il Pesce Riccio può essere battuto esclusivamente con il lancio di un guscio. E’ comunque molto importante non restare vicino al nemico o questo ci attaccherà lanciandoci degli aculei;

Pesce Smack: Il Pesce Smack, piccolo e di colore rosso con una cresta superiore gialla, è un nemico che abita le galassie marine e che può essere sconfitto solo con il lancio di un guscio;

Pianta Piranha: Le Pianta Piranha sono veraci piante in grado di eseguire un attacco rapido nella direzione verso cui si trova Mario, ma grazie al loro stelo la portata del loro attacco è comunque limitata. Per poterla battere è necessario sfruttare prima un’astroscheggia per stordirli e subito dopo una piroetta per staccarli da terra e farli volare via;

Pippy: I Pippy sono dei pipistrelli violacei presenti solo nelle galassie ricche di caverne ed anfratti. Per essere battuti è necessario lanciare su di loro un’astroscheggia così da mandarli a terra e poterci saltare sopra;

Poliboo: A metà tra un poliboomba ed un Boo, il Poliboo è un nemico neutrale che non attaccherà in alcun modo Mario e su cui Mario non ha alcun potere per distruggerlo, l’unica è saltargli sopra o superarlo per conquistare il tesoro che in genere proteggono sulla testa e proseguire nell’avventura;

Polipoompa, Polipputo e Polipotto: I Polipoompa sono creature simile ai Goomba con l’unica differenza che sono colorati di viola e che sputano dei sassi per colpire Mario – il sistema per attaccarli e sconfiggerli è lo stesso che si usa con i Goomba, ossia il salto sopra la loro testa. I Polipputo sono una versione migliorata dei Polipoompa, colorati di verde e capaci di sputare di seguito due rocce mentre i Polipotto sono la versione depotenziata, sono colorati di rosa e lanciando solo una roccia con estremo preavviso e a poca distanza;

Ragno Boing e Bizzoragno: Queste due versioni di Ragno sono semplici da eliminare, per i primi che si limitano a camminare sul terreno bastano le piroette o i salti, mentre per i secondi è necessario prima eseguire più attacchi concatenati in modo da staccarli dal filo di ragno su cui si muovono in su e giù;

Rhomp: I Rhomp sono giganteschi rulli di roccia contro cui Mario non può fare nulla se non fuggire dalla loro traiettoria;

Ricciospido Marino: I Ricciospido Marino sono nemici presenti esclusivamente nelle galassie marine e si trovano sui fondali pronti a colpire Mario con le loro ispide spine non appena il baffuto idraulico si avvicinerà a loro. Come pressoché tutte le creature acquatiche, il sistema adatto per batterli consiste nel lanciar loro contro un guscio;

Robobaby: I Robobaby sono piccoli robottini che cercano di attaccare Mario direttamente per farlo saltare all’indietro e fargli così superare l’eventuale bordo del pianeta. Esattamente come la loro versione maggiore, i Robopunta, i Robobaby sono battibili con una semplice piroetta;

Robopunta: I Robopunta, presenti in due diverse colorazioni, rosso e verde, sono dei robot a forma di disco non volante che seguiranno Mario nei suoi movimenti. Per entrambi il sistema giusto per eliminarli è la piroetta, ma a differenza dei Robopunta rossi che hanno un pungiglione sulla sommità del disco, quelli verdi possono essere utilizzati come trampolini grazie al loro collo a molla e all’assenza della punta sulla sommità:

Ronzelmetto: Questi nemici volanti di colore verde con un elmetto arancio con la punta in testa sono nemici che non possono essere battuti se non attraverso l’uso di Yoshi – basta mangiarli per trasformarli in astroschegge. Superare un Ronzelmetto comunque è cosa semplice, questo nemico difatti si muove esclusivamente su linee verticali andando continuamente su e giù, basta quindi prenderne il ritmo e semplicemente superarlo;

Rovo Piranha e Rovo Piranha Iracondo: I Rovo Piranha base ed Iracondo sono versioni decisamente più grandi delle più semplici Piante Piranha, ma nonostante la loro grandezza, il sistema per eliminarle è lo stesso. Facciamoci attaccare restando fermi per qualche istante e nel momento in cui la Pianta è pronta ad eseguire il suo attacco, spostiamoci e sfruttiamo subito dopo la piroetta per lanciarla lontano – evitiamo di eseguire l’attacco sulla versione Iracondo visto che è piena di aculei, limitiamoci semplicemente a passare oltre;

Saltignotto: I Saltignotti sono nemici presenti solo nelle galassie a gravità variabile, questo nemico infatti per poter essere eliminato deve stare obbligatoriamente a testa in giù permettendo così a Mario di saltargli sull’addome – non provate a saltargli sopra quando sta in piedi e vi ritroverete feriti dal pungiglione che il Saltignotto ha sulla schiena;

Sbaciotto: Gli Sbaciotti sono nemici presenti esclusivamente nelle galassie in cui ci sarà Yoshi ad aiutarci, questi nemici infatti sono connessi al piccolo dinosauro ed il loro attacco consiste nell’attaccarsi alla faccia di Yoshi impedendogli di utilizzare il suo attacco vorace;

Scarafetor:
Lo Scarafetor è un insetto a forma di scarafaggio colorato di viola e giallo principalmente. Per poter eliminare questo nemico è necessario saltargli sulla schiena atterrandogli su con uno schianto – un salto normale non gli farà assolutamente nulla.

Slurpino: Gli Slurpini sono nemici dal colore blu intenso simili ad un palloncino. Non hanno un attacco che danneggia direttamente Mario, ma sono in grado di rallentarlo mettendolo così alla mercé degli altri nemici. Per poter eliminare uno Slurpino bisogna eseguire una doppia piroetta, la prima per stordirlo e la seconda per lanciarlo lontano;

Spalmelettro: Lo Spalmelettro è un nemico dalla doppia forma, piolo viola o disco giallo. Nella sua prima forma il nemico è innocuo è solo in questo caso può essere sconfitto utilizzando una piroetta, ma nella sua seconda forma di disco giallo, il nemico si trasformerà in un campo elettrico in grado di uccidere sul colpo;

Stordino: Gli Stordini sono nemici neri puntuti che non possono in alcun modo essere sconfitti, è dunque necessario semplicemente aggirarli o saltare oltre di loro per superarli;

Talpone Soldato: I Talponi Soldato sono nemici presenti nella galassia di Bowser a bordo di cannoni semoventi con i quali saranno in grado di sparare dei Pallottoli Bill contro Mario. Per battere questi nemici è necessario saltare sopra di loro un paio di volte – se si è in compagnia di Yoshi, basterà invece raccogliere Pallottolo Bill e rimandarlo al mittente;

Tartosso: I Tartosso sono dei Koopa morti che possono essere sconfitti solo ed esclusivamente attraverso il potere di un fiore Iride. Saltando su questi nemici li ridurremo ad un mucchietto d’ossa, cosa che ci darà qualche metro di vantaggio prima che si ricompongano;

Torcibruco: I Torcibruco sono nemici dalla forma appunta di bruco completamente colorati di giallo ma che, alla visione di Mario, si infurieranno colorandosi completamente di rosso e dirigendosi velocemente contro l’uomo baffuto. Per poter battere questo nemico è necessario eseguire un salto con schianto così da mandare gambe all’aria il Torcibruco e sfrutta questi pochi secondi per saltargli sull’addome eliminandolo;

Trivellino: I Trivellino sono nemici completamente colorati di giallo in grado di bucare le superfici dei pianeti ed attaccare Mario con la loro appuntita trivella. Come altri nemici dalle grosse dimensioni sono semplici da individuare e superare in quanto i Trivellino seguono una linea retta verticale di movimento – per batterli è necessario eseguire vicino a loro un salto con schianto;

Twomp: I Twomp sono grosse pietre squadrate che si muovono sempre con un ritmo preciso e che Mario può sfruttare per salire di livello. Come nemici invece i Twomp sono tra i peggiori, finire sotto uno di questi porta Mario a perdere una vita intera ed il baffuto idraulico non ha alcun sistema o potere speciale per battere questo nemico;

Vampy: I Vampy sono la versione infuocata dei Congelotto, si tratta dunque di un nemico avvolto intorno alla lava rovente che per essere eliminato richiede una prima piroetta per eliminare la lava e subito dopo un calcio o salto per lanciarlo lontano. Esattamente come i Congelotti, è importante non lanciare i Vampy nel fuoco o nella lava o questi si andranno a rigenerare;

Volopiglio: I Volopiglio sono grossi e grassi uccelli blu armati di un corno sulla schiena che sfrutteranno per attaccare Mario schiantandosi a terra di schiena per cercar di colpire il nemico. L’unico modo per sconfiggerli consiste nell’obbligarli ad eseguire questo attacco restando sotto la loro ombra e non appena si schianteranno a terra, saltiamo sul loro addome scoperto per sconfiggerli;

Womp: I Womp sono la versione mobile dei Twomp, questo nemico infatti è una grossa sezione squadrata di roccia che correrà tuffandosi di faccia addosso a Mario. Per poterlo eliminare dovremo far eseguire al Womp questo suo attacco così da eseguire subito dopo un salto con schianto sulla sua schiena – esattamente come il Twomp, anche l’attacco del Womp è direttamente mortale.