Games.it » Nintendo » Wii U » Recensioni » Super Mario 3D World - VideoRecensione

Super Mario 3D World - VideoRecensione

Ennesima lezione di level design da casa Nintendo.

19 novembre 2013 - di Giovanni Ferlazzo
  • Piattaforma: Wii U
  • Genere: Platform
  • Sviluppatore: Nintendo EAD Tokyo
  • Distributore: Nintendo
  • Numero giocatori: 1-4
  • Età consigliata: 3+
  • Prezzo: 59,99 €
  • Data di uscita: 29 novembre 2013

Voto della redazione

9.5

Voto dei lettori

Ogni volta è sempre la stessa storia. L'annuncio di un nuovo capitolo della saga di Super Mario è accompagnato da strascichi di polemica sterile da parte di chi si interroga se non è davvero arrivato il momento di mettere in pausa la saga Nintendo più famosa e redditizia. La presentazione di Super Mario 3D World, praticamente una sorta di erede di Super Mario 3D Land, episodio sottotono lanciato in esclusiva su Nintendo 3DS, ha di primo acchito dato questa impressione. La sensazione di una Nintendo stanca e senza idee, costretta a riciclare e giocare sul facile per cercare di risollevare Wii U da una situazione oggettivamente complicata. 


Naturalmente, non è stato così. Al termine di Super Mario 3D World siamo davvero entusiasti, anche al di sopra delle aspettative di chi vi scrive il quale, ammette, era effettivamente dubbioso sul progetto non appena era stato presentato per la prima volta. Nintendo però dimostra ancora una volta di non sbagliare mai con i capitoli principali della sua saga di punta: forse era lecito attendersi uno stravolgimento totale in stile Galaxy per il primo episodio principale in 3D di Wii U, forse era effettivamente giusto attendersi qualcosa del genere. Ma una volta messe le mani su Super Mario 3D World, credeteci, non starete tanto a pensare cosa sarebbe potuto essere. 


Andiamo a salvare...il regno delle fate!
Per una volta non è Peach a essere in pericolo. La Principessa, Mario, Luigi e Toad Blu sono infatti i veri protagonisti di questa avventura in cui si trovano insieme a collaborare per cercare di salvare il "Regno delle Fate" attaccato dalle truppe di Browser, mentre la principessa Fata è stata rapita dal re dei Koopa. Da qui parte la struttura classica di ogni episodio principale: diversi mondi a disposizione da completare passo dopo passo, livello dopo livello, boss dopo boss. La progressione è esattamente quella tipica di un Super Mario, senza stravolgimenti particolari alla formula.


La presenza di quattro protagonisti, dunque anche personaggi giocabili, cambia però le carte in tavola e dona al gameplay di Super Mario 3D World la giusta freschezza e varietà per emergere tra gli altri episodi della serie, con un level design assolutamente meraviglioso a rappresentare la classica ciliegina sulla torta della situazione. I quattro personaggi non si rivelano utili soltanto per la presenza di una modalità multiplayer ripresa da quella vista in New Super Mario Bros. Wii e successivi, ma anche per dare al giocatore singolo la totale libertà di scelta sul tipo di approccio da avere in partita, visto che ogni personaggio avrà caratteristiche, pregi e difetti propri.


Se Mario lo conosciamo tutti e Luigi abbiamo imparato a conoscerlo di recente proprio su Wii U con New Super Luigi U e, per chi non lo avesse fatto, parliamo di un personaggio più difficile da controllare, ma con un range di salto enormemente superiore al fratello, il vero punto interrogativo era rappresentato da Peach e Toad Blu. E per fortuna non siamo rimasti delusi da nessuno dei due. La Principessa Peach è il personaggio più lento fra tutti, ma riesce a mantenersi in aria per un po' dopo un salto grazie al suo ombrello; Toad è invece di contro quello più veloce, cosa che si rivela molto utile nei livelli in cui la velocità d'esecuzione diventa veramente tutto.


Si capisce quindi che la scelta del personaggio non ha soltanto valore estetico, ma si ripercuote direttamente sul gameplay, oltre a garantire un alto tasso di rigiocabilità per varie ragioni. Vi troverete spesso a rigiocare un livello soltanto per ottenere un punteggio migliore sfruttando quel personaggio che, con le sue caratteristiche, è in grado di adattarsi meglio al level design studiato dallo sviluppatore giapponese. Naturalmente questo non vuol dire che l'utilizzo di determinati personaggi rischi di diventare totalmente incompatibile con alcuni livelli.. Anzi, ha il solo merito di mettere in mostra l'estrema duttilità della struttura di gioco, che così si adatta perfettamente alle preferenze del giocatore in ogni singolo livello.


Vero punto di forza della produzione, come annunciato in sede di apertura, è da ricercarsi nel level design. Nintendo ha sapientemente ripreso la struttura di gioco vista in Super Mario 3D Land e l'ha espansa e riadattata per funzionare in maniera perfetta su Wii U. Aldilà di come sono disegnati e progettati i livelli, sempre in maniera imprevedibile e incredibilmente varia, specialmente superati i primi tre mondi -una vera e propria lezione di stile e level design all'intero settore -, sono quelle piccole idee a rendere il gameplay ancora più ricco e coinvolgente. Sfruttando il touchscreen è possibile ad esempio "rovistare" tra gli alberi per cercare di far cadere qualche oggetto extra, oppure soffiando verso il microfono si possono ottenere relativi effetti nel mondo di gioco, con sorprese davvero niente male. Spesso il trucco del microfono o del touchscreen sono addirittura fondamentali per il completamento di alcuni livelli, ma non vogliamo svelarvi troppo. Piccole idee che in ogni caso contribuiscono ad accrescere il fattore divertimento e che finiscono del resto a sfruttare con intelligenza, pur senza strafare, le peculiarità offerte dalla console.


A ciò non bisogna dimenticare di aggiungere i power-up presenti: abbiamo diversi ritorni, tra cui Mario Tanooki, Mario Fuoco, Mario Boomerang, il Cubo Elica e tanti altri ancora, ma anche alcune novità interessanti, tra cui spicca senza dubbio Mario Gatto, nuovo potere che è di fatto simbolo rappresentativo della produzione. Mario Gatto soddisfa perché apre a inedite soluzioni di gameplay, come una maggior velocità per qualsiasi personaggio, un attacco offensivo molto potente ed efficace e soprattutto la possibilità di poter scalare, seppur con un leggero limite, le pareti e altri oggetti. D'altra parte l'abbiamo trovato però un inserimento che in certe situazioni sbilancia il gioco a favore dell'utente, tale da renderlo magari fin troppo facile. Nulla di grave, sia ben inteso per gli amanti della sfida impegnativa, anche perché il potere non sarà sempre pronto a disposizione.


Interessanti comunque anche le altre novità inserite, come Mario Cubo Luce, utile per illuminare i livelli bui e sconfiggere i Boo, o Mario Doppio, una ciliegia che crea un clone del personaggio controllato da utilizzare per la risoluzione di piccoli enigmi ambientali che portano alla conquista di oggetti preziosi. Tante cose che messe insieme regalano il quadro di un prodotto divertente, vario, profondo e talvolta anche abbastanza impegnativo dall'inizio alla fine. 


Da non dimenticare chiaramente il multiplayer, che anche in questo caso rappresenta uno dei punti di forza dell'offerta di gioco. La presenza di quattro personaggi, come anticipato, apre alla possibilità di giocare sulla stessa console fino a quattro giocatori: a uno viene affidato il GamePad, gli altri possono dilettarsi con WiiMote, WiiMote + Nunchuck o Wii U Pro Controller. Inutile dire che in questo modo livelli già straordinari e divertenti da giocare in singolo, lo risultano ancora di più non appena si uniscono alla partita altre persone. Ci si diverte e lo si fa davvero tanto. Alla fine di ogni partita, viene stilata inoltre una classifica con i punteggi relativi di ciascun giocatore. Colui che avrà ottenuto il punteggio più alto, potrà indossare una corona che comunque potrà essere sottratta dagli altri nei livelli successivi.


Per chiudere, dal punto di vista tecnico Super Mario 3D World non delude. Sebbene il prodotto sia nativo a 720p, l'upscale a 1080p esalta e regala un'immagine nitida, sgargiante e sempre bella, bellissima da vedere. Merito anche dei 60 frame per secondo rock solid che non mettono in mostra una incertezza neanche nelle fasi più concitate. Ottimo il campionario di effetti utilizzato, mentre il comparto sonoro accompagna con buone e mai fastidiose melodie che ovviamente richiamano lo stile della serie. 


Commento finale
Super Mario 3D World è semplicemente tutto quello che un vero fan della serie potrebbe desiderare. Divertente, vario, profondo, impegnativo in certe situazioni e soprattutto ricco di cose da fare e raccogliere, con il plus rappresentato da una modalità multiplayer praticamente definitiva, che regalerà ore e ore di gioco in compagnia di amici e familiari. Un level design da favola completa il quadro di un platform eccezionale, tra i migliori degli ultimi anni. Forse non ci credeva nessuno, ed è proprio per questo che la sensazione di gaudio è ancora più grande. Consigliato senza riserve a chiunque, anche se vi siete stancati di Super Mario. 3D World sarà in grado di stupire anche voi.


Caricamento in corso: attendere qualche istante...
Chiudi
Aggiungi un commento a Super Mario 3D World - VideoRecensione...
Loggati per commentare con il tuo Nickname oppure registrati subito!
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Articoli correlati