Il sito non è più aggiornato dal 1 Gennaio 2018
Games.it » PC Games » Anteprime » The Elder Scrolls Online: Morrowind - Anteprima

The Elder Scrolls Online: Morrowind - Anteprima

Un nuovo inizio

24 aprile 2017 - di Redazione Games
  • Piattaforma: PC, PS4, Xbox One
  • Genere: MMO
  • Sviluppatore: Zenimax
  • Distributore: Bethesda
  • Numero giocatori: 1-multi
  • Età consigliata: 18+
  • Prezzo: 69,99 euro
  • Data di uscita: 6 giugno 2017

Voto della redazione

s.v.

Voto dei lettori

Articolo a cura di Pietro Gualano 

 

Il mondo di The Elder Scrolls ha moltissimo da offrire, stiamo parlando di uno degli universi fantasy più riusciti di sempre in ambito videoludico e siamo certi che Bethesda punti molto su questo franchise. Per questo motivo rimanemmo sorpresi quando The Elder Scrolls Online non ebbe successo inizialmente: il fascino del mondo di gioco, infatti, non bastò e i fan non diedero la giusta attenzione al gioco anche a causa di un modello di vendita forse non troppo adeguato. Mese dopo mese, tuttavia, Bethesda e Zenimax sono riuscite a correggere il tiro e attualmente Elder Scrolls Online è un gioco ricco, popolato che ha veramente tanto da offrire. Gli sviluppatori hanno lanciato tanti DLC e contenuti di vario tipo e, come prevedibile, il fascino dell'ambientazione ha fatto il resto. 

Oggi, comunque, siamo qui per parlare di Elder Scrolls Online Morrowind, importantissima espansione che arriverà sul mercato il prossimo 6 giugno in grado di incuriosire anche i fan più scettici del franchise. Le premesse per arricchire il gioco notevolmente ci sono tutte e negli ultimi giorni abbiamo avuto la possibilità di testare l'espansione in versione beta, ecco le nostre impressioni.

 


Finalmente a casa

The Elder Scrolls Online: Morrowind ha certamente subito un grosso punto a favore: l'ambientazione. I fan di vecchia data non possono aver dimenticato il vecchio Morrowind e TES Online ci consente di scoprire il passato della provincia e in particolare dell'isola di Vvardenfell. Temporalmente siamo secoli prima di TES III ma, inutile dirlo, i riferimenti alla saga principale si sprecano e di conseguenza i veterani della serie potranno divertirsi a cogliere collegamenti. C'è tanto fan service in questa espansione e questo è un grosso punto a favore considerando le dimensioni (e l'età) della fan base di The Elder Scrolls. 

La storia è completamente inedita e slegata rispetto a quella della versione base di Elder Scrolls Online, non abbiamo potuto provare molto in questa beta ma crediamo che le premesse per fare bene ci siano tutte: i personaggi, i dungeon, i nemici... Lo stile The Elder Scrolls si riconosce sempre e apparentemente è ben vivo anche in questa nuova espansione. 

Le missioni, così come i mostri, tendono ad adattarsi automaticamente al livello di abilità dell'utente e questo aspetto contirbuisce fortemente a rendere l'espansione accessibile e godibile per tutti. Crediamo sia decisamente troppo presto per pronunciarsi sulla bontà dei duneon o sul bilanciamento delle aree, ma quello che abbiamo visto ci ha intrigati e siamo convinti che i fan di The Elder Scrolls troveranno pane per i loro denti.

La nuova classe, nota come Warden, è molto versatile ed è perfetta per quei giocatori che amano build ibride adatte per tutte le occasioni. Nelle vostre battaglie verrete accompagnati da un companion estremamente utile e potrete lanciare incantesimi a target singolo o ad area. I rami di abilità sono profondi e interessanti, possiamo sfruttare capacità da healer puro o puntare su una build più offensiva. 

elder scrolls online morrowind anteprima


PvP, PvE e lavori in corso

The Elder Scrolls Online: Morrowind è un'espansione che si concentra sia sul PvP che sul PvE. Da un lato stiamo parlando di un MMO che consente ai giocatori di collaborare in più modi per terminare dungeon e sconfiggere boss, ma dall'altro non possiamo ignorare la spinta verso il mondo competitivo. Le modalità proposte sono molto classiche ma crediamo si adattino bene al mondo di The Elder Scrolls anche se, come per altre componenti del gioco, il bilanciamento e l'effettiva tentuta sono tutte da verificare. Rimaniamo inoltre in attesa di scoprire la qualità effettiva delle mappe preparate per l'occasione, dal momento che tecnicamente parlando c'è ancora del lavoro da fare. Graficamente The Elder Scrolls Online: Morrowind è sul livello del gioco base, ma alcune zone devono ancora essere rifinite e nel corso della nostra prova abbiamo avuto diversi problemi di connettività. Non mancano nemmeno bug minori e cali di frame, ma come abbiamo detto stiamo parlando di un gioco in fase beta quindi probabilmente sarebbe strano il contrario. 

 

Conclusione

The Elder Scrolls Online: Morrowind apparentemente ha molto da offrire: una classe inedita, un'enorme mappa, un nuovo approccio al competitivo, un sacco di dungeon e storie da vivere... Al momento è presto per promuovere l'espansione ma le premesse per fare bene ci sono tutte e speriamo che i ragazzi di Zenimax possano correggere tutti i difetti prima di giugno. Elder Scrolls Online è un MMO in crescita e questa potrebbe essere veramente l'espansione in grado di permettere al titolo di spiccare definitivamente il volo.