Games.it » Sony » Playstation » Ps Vita » Recensioni » Football Manager Classic 2014 - Recensione

Football Manager Classic 2014 - Recensione

Abbiamo provato Football Manager Classic 2014 per PlayStation Vita, ecco la nostra recensione.

10 aprile 2014 - di Davide Leoni
  • Piattaforma: PlayStation Vita
  • Genere: Sportivo/Manageriale
  • Sviluppatore: Sports Interactive
  • Distributore: Halifax
  • Numero giocatori: Single Player, Multiplayer
  • Età consigliata: 3+
  • Prezzo:
  • Data di uscita: 11/04/2014

Voto della redazione

8.0

Voto dei lettori

In un paese formato da 60 milioni di commissari tecnici della nazionale, potevano SEGA lasciarsi sfuggire l'occasione di pubblicare Football Manager 2014 su PlayStation Vita? Ovviamente no e seppur con un discreto ritardo, il publisher ha appena rilasciato la versione mobile del suo manageriale calcistico.

Lo abbiamo provato e vi diciamo cosa ne pensiamo nella nostra recensione: il risultato finale, seppur non eccelso, è sicuramente gradevole, gli appassionati di calcio adoreranno questa simulazione portatile.

Allenatori e commissari tecnici
Iniziamo subito diceno che Football Manager Classic 2014 è esattamente quello che sembra dal titolo, ovvero un manageriale calcistiche. Il gioco ci mette nei panni di un allenatore e il nostro scopo, semplicemente, è quello di gestire in toto la squadra, decidendo gli schemi delle partite, l'atteggiamento da tenere con la stampa e scoprendo nuovi talenti nelle squadre e nelle leghe minori. Il gioco presenta un archivio piuttosto ricco e molto aggiornato, il database è praticamente lo stesso della versione PC, compresi i soliti problemi con i loghi e i nomi di alcune squadre, ma in linea generale non ci possiamo lamentare, con la presenza di Premium League, Liga Spagnola, Bundesliga e la nostra Serie A, nonchè le competizioni come la Champions League e le varie coppe.

Due le modalità di gioco disponibili: Sfide e Classic. La prima è ideale per partite mordi e fuggi e richiede di completare determinati obiettivi nel minor tempo possibile. Si spazia dal dover portare alla vittoria una squadra disastrata fino all'acquisto di un pezzo pregiato del mercato ad esempio. La modalità Classic invece rappresenta la vera essenza di Football Manager, inoltre i salvataggi sono pienamente compatibili con la versione PC, davvero un bel pregio.

Non ci sono foto disponibili

Quache novità è presente, come una modalità carriera più sostanziosa e che tiene conto delle reali esigenze dei proprietari della squadra. In altre parole, il proprietario del team vi rimpierà di soldi ma si aspetterà da voi certi risultati e spesso dovrete prendere decisioni dettate magari dal portafoglio, piuttoarto che dal cuore. Interessante anche l'introduzione del tetto salariale, non sarà più possibile spendere senza limiti ma avrete un tetto massimo da non superare per non incorrere in pesanti sanziosi economiche.

Nel complesso, Football Manager 2014 Classic funziona decisamente bene su PSVita, anche se ci saremmo aspettati qualche novità in più per questa edizione portatile.
Tecnicamente parlando
Football Manager Classic 2014 è in tutto e per tutto identico all'edizione PC: gli appassionati riconosceranno la stessa interfaccia grafica, che forse avrebbe avuto bisogno di essere riprogettata per adattarsi meglio allo schermo di PlayStation Vita. Troppe icone e un menu a tendine non proprio snello rendono la navigazione confusionaria e macchinosa in diverse occasioni. Un vero peccato perchè con un piccolo lavoro di rifinitura l'interfaccia avrebbe potuto regalare grosse soddisfazioni.

Per il resto segnaliamo un motore 3D di discreto livello, peccato solamente per la scarsa qualità dei modelli poligonali, paragonabili ai più brutti giochi per PS2 e PSP: in questo senso si doveva e si doveva fare di più. Altra nota dolente è da ricercare nei tempi di caricamento, non proprio flulminei, in particolar modo durante la fase di avvio il gioco caricherà dati e statistiche in tempo reale, rubando così parecchi secondi preziosi.

Non ci sono foto disponibili
Giudizio finale
Football Manager 2014 è un prodotto sicuramente interessante, non un gioco perfetto ma certamente curato. Una versione portatile dell'omonimo titolo PC, in tutto e per tutto identica, con l'aggiunta di qualche piccola novità. Peccato per i problemi tecnici elencati in fase di recensione e per dei tempi di caricamento spesso snervanti, ma per il resto non ci sono particolari motivi per lamentarsi di questo prodotto. Sports Interactive ha svolto un buon lavoro e gli appassionati gradiranno molto il fatto di poter giocare a Football Manager in qualsiasi situazione.

Non ci sono foto disponibili