Games.it » Sony » Ps4 » News » Hellblade: Senua’s Sacrifice, permadeath in agguato?

Hellblade: Senua’s Sacrifice, permadeath in agguato?

Morire troppo porta alla cancellazione del salvataggio

8 agosto 2017 - di Redazione Games

A quanto pare Hellblade: Senua's Sacrifice è molto più punitivo di quanto ci si aspettasse. Il gioco infatti presenta presenta una meccanica basata sulla permadeath e la notizia è cominciata a circolare fin dalle prime review. 

hellblade-senua-s-sacrifice-permadeath-in-agguato

Molti giochi hanno la permadeath, ma finora sono sempre stati titoli indie rogue-like e quasi mai nulla del calibro di un action game come Hellblade. Come funziona? Semplice: a quanto pare se morirete troppe volte, il gioco provvederà alla cancellazione del vostro file di salvataggio e vi rispedirà all'inizio. 

Sul braccio destro di Senua potete notare una sorta di corruzione, che si impossesserà di lei morte dopo morte fino ad arrivare alla sua testa... a quel punto il gioco finirà e vi costringerà a ripartire da capo. In un gioco che dura dalle sei alle otto ore il tutto potrebbe risultare frustrante, ma sarebbe proprio parte di una scelta di design. Pare che ci siano addirittura momenti nei quali non si capisce se morire sia dettato da un momento della storia oppure se si stia semplicemente fallendo.

Vi ricordiamo che Hellblade: Senua's Sacrifice è già disponibile su PlayStation 4 e PC.