Games.it » Video » Far Cry 3: Blood Dragon - Video Recensione

Far Cry 3: Blood Dragon - Video Recensione

Un divertentissimo viaggio negli anni '80!!!

30 aprile 2013 - di Valerio De Vittorio
  • Piattaforma: PC, PS3, X360
  • Genere: FPS
  • Sviluppatore: Ubisoft Montreal
  • Distributore: Ubisoft
  • Numero giocatori: 1
  • Età consigliata:
  • Prezzo: 14,99€
  • Data di uscita: 30 Aprile 2013

Voto della redazione

8,0

Voto dei lettori

Sembrava un semplice quanto azzeccato pesce d'aprile, ma il curioso DLC stand alone di Far Cry 3 si è invece concretizzato nella forma di un divertente concentrato di citazioni, colori e gusto kitsch genuinamente anni '80.


Blood Dragon è qualcosa di totalmente inaspettato; dimenticate Far Cry 3, e lasciatevi traghettare nel futuro. L'anno è il 2007 come poteva essere immaginato trent'anni fa. REX è un Cybersoldato, con più dell'ottanta per cento del corpo sintetico. Un protagonista carismatico, con la battuta sempre pronta, la voce roca, il cuore che pulsa per la propria patria che servirà fino alla morte se necessario. Nei suoi panni vivrete una breve avventura che è una vera e propria lettera d'amore per la spensieratezza ed ingenuità dei vecchi film d'azione, unico vero filo conduttore di una trama che propone un mondo distrutto dall'apocalisse di un'apocalisse, avvenuta dopo una tragica seconda guerra nel Vietnam. I nostri nemici sono gli Omega Force, al soldo del generale Sloan. I tutto ci viene raccontato attraverso intermezzi bidimensionali animati che sembrano usciti da un videogame dell'era 16 bit. 
I'esperienza di gioco che ci viene proposta attraverso un filtro che colora tutto come se stessimo guardando una VHS danneggiata attraverso un televisore a tubo catodico malmesso, non è poi così differente da Far Cry 3, che comunque non è richiesto per poter installare Blood Dragon. C'è una mappa liberamente esplorabile, con tanto di animali da cacciare, ci sono gli avamposti da conquistare, che una volta liberati permettono di acquistare armi ed accedere a missioni secondarie. Queste, se terminate, garantiscono upgrade per le proprie armi ed ulteriore esperienza. Salire di livello migliora le caratteristiche di REX, ma le skill vengono apprese in automatico, eliminando qualsiasi scelta. All'interno della struttura sandbox si può seguire la campagna principale, che si dipana lungo sette missioni, anche se è caldamente consigliato godersi a fondo ogni quest per poter accedere all'armamentario più potente. L'arsenale non stupisce particolarmente, il che è un vero peccato visto il tono esagerato della produzione che avrebbe sicuramente permesso qualche stravaganza in più rispetto alle bocche da fuoco ordinarie presenti. Si segnala il ritorno dell'arco, mentre il simili railgun regala momenti di grandi soddisfazioni.


Il gameplay non propone particolari aggiunte rispetto alla formula già vista nell'ultimo Far Cry, di cui Blood Dragon si propone come una sorta di sintesi agli steroidi. E' infatti sempre possibile osservare la situazione dalla distanza, marchiare soldati e punti strategici e decidere come attaccare. Dettagli come i Draghi da attirare con i cuori estratti dai corpi dei nemici, però, donano un gusto tutto nuovo all'esperienza ludica. Questi mostri sono praticamente invincibili, ma fortunatamente hanno una vista scadente, permettendo al nostro REX di evitarli rimanendo accucciato. E' poi divertente utilizzarli per causare del sano caos, portandoli nel mezzo della mischia.
Far Cry 3 Blood Dragon è un concentrato di chicche e citazioni, parte integrante del gioco ed in quanto tali preferiamo non svelarvi molto altro, per lasciarvi il piacere di scoprire fin dove l'amore per film e musica anni '80 e videogiochi è riuscito a spingere i ragazzi di Ubisoft Montreal. 
L'aspetto estetico mette in evidenza più di ogni altro lo stile scanzonato della produzione, a partire dal già citato filtro grafico, passando per il design di ambientazioni e personaggi. Purtroppo anche a causa di questi si fa notare una certa ripetitività. Per il resto il motore grafico è lo stesso del titolo originale, quindi ottimo anche se l'abbiamo trovato nella versione PC un po' meno ottimizzato. 
Il comparto sonoro fa storia a sé, grazie alle tracce scritte con sonorità d'altri tempi, capaci di passare dalle percussioni sintetiche in stile Terminator ai trionfalismi del miglior Rocky, con in mezzo una sequenza interminabile di rimandi. Lo stesso giudizio estremamente positivo va al commento audio in inglese, col protagonista che non fa rimpiangere il Duke Nukem più in forma. 


Commento finale
Al costo di un film originale in VHS, Far Cry 3: Blood Dragon propone una manciata di ore di divertimento fatto di citazioni ed umorismo dedicato ad un certo tipo di pubblico. Se Predator, Terminator, Aliens, Robocop, Rocky e tutti gli altri hanno caratterizzato anche la vostra infanzia, regalatevi questo divertente viaggio nei ricordi, difficilmente ve ne pentirete.
Caricamento in corso: attendere qualche istante...
Chiudi
Aggiungi un commento a Far Cry 3: Blood Dragon - Video Recensione...
Loggati per commentare con il tuo Nickname oppure registrati subito!
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Articoli correlati

  1. Far Cry 3 Blood Dragon, divertente video intervista a Michael Biehn

    Far Cry 3 Blood Dragon, divertente video intervista a Michael Biehn

    La star Michael Biehn è il protagonista di Far Cry 3 Blood Dragon, eccolo in una divertente video intervista.
  2. Far Cry 3: Blood Dragon - annuncio ufficiale

    Far Cry 3: Blood Dragon - annuncio ufficiale

    Ubisoft annuncia ufficialmente Far Cry 3: Blood Dragon, ecco tutti i dettagli.
  3. Far Cry 3: Blood Dragon é reale, si mostra in un Teaser!

    Far Cry 3: Blood Dragon é reale, si mostra in un Teaser!

    Ubisoft conferma le voci su Far Cry 3: Blood Dragon e lo mostra in un Teaser! Pronti ad un'avventura anni-80?