Il campo da gioco diventa un enorme tablet con effetti speciali e disegni: la nuova frontiera dello sport

Non ci crederete mai, ma è successo davvero. Un enorme tablet con effetti speciali è diventato un campo da gioco decisamente particolare: ecco tutti i dettagli.

Può un campo da gioco essere sostituito da un vero e proprio tablet con tanto di effetti speciali e disegni? Sì, la risposta è proprio affermativa visto che negli Stati Uniti è successo veramente.

tablet campo
Il campo da gioco diventa un enorme tablet con effetti speciali e disegni – games.it

Un match di calcio? Una partita di football americano? Hockey? No, il tutto è avvenuto nel consueto appuntamento tra le stelle dell’NBA, nel match disputatosi lo scorso weekend vinto dalla squadra dell’Eastern Conference con il risultato di 211-186 su quella della Western Conference.

Ma in che senso un tablet gigantesco ha sostituito il parquet? Ve lo spieghiamo nelle prossime righe, quindi non vi resta altro che completare la lettura dell’articolo.

Un gigantesco tablet sotto i piedi dei giocatori di basket

Un grosso tablet, coperto da un vetro, ha letteralmente sostituito il classico pavimento in legno di un match di basket. Questo display è stato in grado di mostrare i replay, ma anche le statistiche dei giocatori con varie grafiche, durante la partita. La tecnologia utilizzata per mostrare questa inondazione visiva è denominata LumiFlex, nel dettaglio si tratta di uno schermo LED da 27 milioni di pixel. Tale tecnologia è stata sviluppata per più di dieci anni e in particolare è stata costruita dalla società tedesca ASB GlassFloor.

tablet al posto del legno nba
Un gigantesco “tablet” sotto i piedi dei giocatori di basket – Screenshot YouTube Nba – games.it

LumiFlex si basa su un sistema di telaio in alluminio, tantissimi schermi LED quadrati dalle dimensioni di una piastrella e di conseguenza da strati di vetro di sicurezza. Il vetro in questione è di color blu opaco, ma proprio grazie ai tantissimi led presenti si illumina di praticamente Qualsiasi colore per mostrare immagini ad una risoluzione 4K.

Il pavimento in questione è stato certificato da gli organi competenti internazionali che gestiscono i merci di basket, pallavolo e pallamano. Secondo l’azienda tedesca, che ha sviluppato questa tecnologia come detto in precedenza, tale pavimento è persino migliore in termini di grip rispetto alle pavimentazioni normali.

La tecnologia LumiFlex non ha fatto il suo esordio nella partita di NBA sopracitata, ma fu utilizzata per la prima volta l’estate scorsa nel corso della Coppa del Mondo Femminile Under 19 di pallacanestro svoltasi a Madrid.

Di seguito un video in cui poter ammirare alcuni effetti speciali di questa tecnologia:

Impostazioni privacy