La carta Pokemon che vale milioni di euro: potresti essere ricco senza saperlo

Se hai conservato in soffitta le carte Pokemon con cui giocavi da ragazzo, oggi potresti avere in mano una fortuna.

Fino agli anni ’90, gli oggetti da collezione più remunerativi erano ancora francobolli e monete. Tuttavia proprio in quegli anni si cominciavano ad accumulare una mole gigantesca di prodotti della cultura Pop come videogame, schede telefoniche, carte da gioco, fumetti e telefoni che inevitabilmente, con il passare degli anni avrebbero accumulato valore.

C'è una carata Pokemon degli anni '90 che vale milioni di euro
Controllate in soffitta le vostre vecchie carte Pokemon: potrebbero valere una fortuna – Screenshot Amazon.com – games.it

Chiaramente quando si è piccoli si pensa esclusivamente a collezionare le cose che piacciono per poi conservarle. Per quanto riguarda carte e figurine, però, c’era anche grande interesse di ottenere doppioni, poiché grazie a questi era possibile vincere le carte (o le figurine) che ci mancavano oppure scambiarle con i nostri coetanei.

Tra acquisti, scambi e vittorie, si puntava ad avere la collezione completa, all’epoca esclusivamente per poter dire di averle tutte. Oggi però la collezione completa di qualcosa potrebbe valere molto, sia essa una collezione di figurine d’annata o meglio di carte da gioco, specialmente se si tratta di carte dei Pokemon, in assoluto quelle più ricercate dai collezionisti.

Questa carta Pokemon vale milioni di euro: se la trovi in casa sei ricco

Il guadagno che si può trarre dal vendere la propria collezione di carte Pokemon varia chiaramente in base a diversi fattori. Innanzitutto se si possiede o meno la serie completa, quindi dall’anno di pubblicazione delle carte che sono in vostro possesso, dalla qualità di conservazione e ovviamente dalla rarità delle carte presenti nel mazzo.

C'è una carata Pokemon degli anni '90 che vale milioni di euro
Questa Carta Pokemon vale la bellezza di 5.57milioni di euro – Screenshot YouTube @loganpaul – games.it

Ci sono casi in cui, infatti, una singola carta può valere più di un’intera collezione, proprio per via della sua eccezionale rarità. Questo è sicuramente il caso della carta Pokemon degli anni ’90 che raffigura Pikachu e che è stata recentemente venduta all’asta in Inghilterra. A dare la notizia della vendita milionaria è stato il tabloid Daily Mirror, sul quale si legge che si tratta della carta Pokemon degli anni ’90 di maggior valore.

Ma cosa rende questa carta così rara? In pratica si tratta di una carta chiamata Pikachu Illustrator, più unica che rara, in cui si trova illustrato il Pokemon più iconico della storia con un calamaio tra le mani mentre disegna qualcosa e che si trova solo in versione giapponese. La carta in questione è stata venduta a 4.76 milioni di sterline (ovvero 5.57 milioni di euro) e ad acquistarla è stato il lottatore di Wrestling Logan Paul. Insomma chiunque dovesse trovarsi in casa una carta del genere potrebbe diventare improvvisamente milionario.

Impostazioni privacy