Tutti giocano a questo nuovo gioco su Steam | Questo titolo sta creando dipendenza

Un gioco Steam che con una mossa di marketing machiavellica è diventato fenomeno virale. E sembra molto azzeccato visto il tema che tratta.

Sembra proprio che, accanto ai grandi videogiochi che tornano periodicamente a scombussolarci le idee ci siano nuove esperienze che prendono tutti alla sprovvista.

cosa è content warning
Un gioco Steam che dovete provare! (foto LandFall Publishing ) – games.it

Alla sprovvista un po’ come è stato con i mostriciattoli con la depressione di PalWorld, un gioco Steam che anche se adesso qualcuno dà per spacciato comunque mantiene un buon numero di utenti.

E come successo con Palworld c’è adesso un altro gioco, che ha sfruttato il marketing in maniera egregia, che rischia di diventare il fenomeno del mese. Parte del successo è dovuto al fatto che per una manciata di ore è stato gratuito ma forse non è solo la voglia di giocare senza pagare che ha sconvolto gli utenti Steam.

Gioco Steam diventa nuovo fenomeno

Secondo i numeri ci sono oltre 6 milioni di utenti che hanno riscattato Content Warning quando il gioco, distribuito da Landfall Publishing, era gratuito. Adesso lo trovate a poco meno di 8 euro. La premessa è forse la più classica delle prese in giro dell’epoca moderna ed è ironico che un gioco che capitalizza sul diventare famosi su un equivalente fittizio di YouTube sia effettivamente diventato famosissimo. In Content Warning quello che dovete fare è infatti riuscire a girare i video più spaventosi possibili per poi caricarli su Spooktube e aspettare di vedere se avete fatto colpo oppure no.

content warning, il gioco del momento su steam
Content Warning è il nuovo fenomeno di Steam (foto Landfall Publishing) – games.it

Ovviamente qualunque cosa può andare storta e non solo perchè date la caccia ai mostri, che effettivamente vanno registrati per poter raggranellare visualizzazioni. Il gioco ricorda un po’ Among Us è un po’ Fall Guys, soprattutto nel modo in cui i personaggi possono infastidirsi a vicenda. Essendo una presa in giro di YouTube, per ogni video che viene caricato su Spooktube e totalizza un certo numero di visualizzazioni il team riceve un pacco comprato con i guadagni delle pubblicità. E siccome siamo di fronte a un titolo con co-op online, il caos anche in queste situazioni è all’ordine del giorno. Alcuni upgrade che è possibile acquistare servono per girare video più spettacolari ma in altri casi si tratta di oggetti che servono invece semplicemente a rimanere in vita.

Perché i mostri che si trovano nel Vecchio Mondo non hanno intenzione di mettersi in posa e aspettare di farsi riprendere. Le recensioni entusiaste di chi lo ha provato ne sottolineano la follia e il divertimento assurdo. Ma c’è anche una creatura di questo mondo di sotto da cui sentiamo il bisogno di dovervi mettere in guardia: a quanto pare nei bassifondi in cui si muovono i giocatori di Content Warning circola anche una specie di enorme lumaca con appetiti del tutto particolari. Altri commenti invece suggeriscono agli sviluppatori di aggiungere una opzione per salvare i video anche in caso la troupe improvvisata vada incontro a una spiacevole quanto buffa dipartita.

Impostazioni privacy