PlayStation Plus: questi sono i giochi papabili per maggio

Maggio è lontano ma perchè non fare un po’ di previsioni su quali giochi potrebbero arrivare o andarsene dal PlayStation Plus?

Anche se in pratica dobbiamo ancora mettere le mani su tutti i giochi che arriveranno nelle prossime settimane, un buon esercizio può essere quello di guardare a quello che su PlayStation Plus potrebbe invece fare capolino il prossimo mese.

cosa arriva su playstation plus a maggio
Aprile non vi piace? Vediamo cosa arriva su PS Plus a maggio! (foto Sony) – games.it

Aprile è stato interessante con Sony che ha puntato in particolare su un titolo un po’ sottovalutato. Quell Immortals of Aveum che non è riuscito a trovare un vero pubblico che lo apprezzasse. Sarà stata la tempistica d’uscita? Sarà stato il genere?

Forse non lo sapremo mai ma quello che sappiamo è che Sony ha comunque deciso di metterlo tra i giochi destinati a chi ha attivo un abbonamento PlayStation Plus. Possiamo in questo trovare indizi su cosa arriverà il prossimo mese? E accanto ai possibili nuovi arrivi quali potrebbero essere invece i giochi che usciranno dal servizio?

PlayStation Plus, chi arriva e chi va?

Nel servizio Essential per aprile abbiamo visto susseguirsi giochi diversi ma quello che salta sempre agli occhi è come PlayStation per i suoi abbonati si muova comunque in un ambito di giochi leggermente diverso rispetto a quello che, nel mare magnum, offre Xbox con il Game Pass. Che PS Plus non sia un abbonamento per Indie lo abbiamo toccato con mano tante volte.

a maggio forspoken per gli abbonatI playstation?
Il momento della rivincita di Forspoken? (foto Square Enix) – games.it

Questo di certo non impedisce di sperare che prima o poi qualche gioco più di nicchia, particolare e innovativo si insinui tra le pieghe dell’abbonamento ma se dovessimo guardare per esempio al fatto che ad aprile c’è stato dato Immortals of Aveum, potremmo immaginare che maggio diventi invece il mese di Forspoken. L’altro grande videogioco firmato Square Enix che, proprio come Immortals of Aveum di Ascendant Studios, non è decollato. Le recensioni di Forspoken lo piazzano lì nel limbo della sufficienza e le vendite hanno riverberato questa idea. Chissà se inserito nel PlayStation Plus possa diventare stuzzicante. Oltre a Forspoken potrebbe essere arrivato il momento di avere Payday 3, altro gioco un po’ sfortunato in termini di vendite. E con, per esempio su Steam, una valutazione che scende addirittura sotto la sufficienza.

Ma se questi sono i giochi che potrebbero arrivare quali potrebbero invece essere quelli destinati ad andarsene? Se si vanno per esempio a guardare in questo senso le previsioni che su Reddit si fanno nella community ufficiale dedicata a PlayStation Plus, un nome che spicca è la trilogia di Tomb Raider che è stata aggiunta proprio a maggio dell’anno scorso e che quindi, dopo 12 mesi di giostra, potrebbe scendere. Interessante è poi la prospettiva riguarda un possibile abbandono di Grand Theft Auto 5.

Il gioco è arrivato a dicembre, maggio segnerebbe solo 5 mesi di permanenza. Sappiamo che Rockstar Games ha i suoi specifici punti di vista quando si tratta di gestire i propri giochi ma questa previsione ci sembra un po’ azzardata. Diverso invece il discorso che qualcuno fa riguardo al possibile abbandono di Doom Eternal. Sulla sua permanenza sul PlayStation Plus la community è divisa. Non che ci sia qualcuno che vorrebbe che il gioco se ne andasse ma, appartenendo a Bethesda che fa capo a Microsoft ora, c’è chi è pronto a scommettere che tra non molto il gioco verrà tolto. Di contro ci sono invece quelli che partendo dalla stessa premessa dicono che invece Doom non andrà da nessuna parte.

Impostazioni privacy