PS Plus: ecco 8 giochi che saranno aggiunti a breve

Sony ha confermato i giochi previsti in arrivo su PS Plus e tra questi c’è una coppia che molti ancora aspettano in nuovi titoli.

Il catalogo del PS Plus di marzo si arricchisce di una buona serie di videogiochi tra cui alcuni grandi classici rispolverati grazie alla partnership con Implicit Conversions.

ps plus di marzo, tanti super eroi e super cattivi su playstation
PS Plus, marzo è il mese dei super cattivi! (foto Sony) – games.it

Ma questa prossima festa del papà sarà ricca anche per quei giocatori che apprezzano giochi di tutte le epoche. Andando per tipologie, prima di vederli nel dettaglio, sappiate che c’è un po’ di sport, una buona infornata di supereroi e supercattivi, un puzzle game che è anche una operazione di protezione del patrimonio culturale mondiale.

Oltre ai grandi classici di cui vi abbiamo accennato in apertura e quello che forse si è trasformato in un involontario omaggio a uno degli artisti più famosi del pianeta che ci ha lasciato proprio di recente. I titoli diventano disponibili il prossimo 19 marzo.

Cosa arriva sul catalogo PS Plus di marzo?

Volendo organizzare le uscite in base al tipo di gioco vi diciamo subito che per gli amanti dello sport viene rilasciato NBA 2K24, in versione aggiornata con gli ultimi trasferimenti da una squadra all’altra e con tutti i team storici. Cambiando genere, forse non fanno tecnicamente sport ma di certo si muovono parecchio anche i protagonisti di Marvel Midnight Suns, GDR tattico che esplora i meandri più oscuri del reame dei supereroi Marvel. Altri cattivi sono invece quelli di LEGO DC Super Villains, chiamati a proteggere il pianeta da una minaccia che ha preso la forma di un nuovo supereroe. Il tutto ovviamente in stile LEGO, che rende qualunque esperienza di gioco migliore.

giochi nuovi per ps plus
Il catalogo PS Plus di marzo è ricco, anche di lacrimucce (foto Sony) – games.it

Mystic Pillars Remastered per PS5 è invece un gioco che dimostra come, a volte, il lavoro dei team di sviluppo sia molto importante: il gioco infatti è una riscrittura di un gioco tradizionale indiano e nell’aspetto artistico diventa un omaggio proprio alla cultura indiana e in particolare ad Hampi, sito patrimonio UNESCO. Ciliegina sulla torta il gioco è disponibile in 21 lingue diverse con addirittura un doppiaggio in lingua kannata oltre che in inglese. Sport e sangue sono invece le parole chiave di Blood Bowl 3, sportivo ma insieme tattico e letale, che si basa sull’omonimo gioco da tavolo. C’è invece molto fantasy in Super Neptunia RPG, un titolo in 2D side scrolling sviluppato da Artisan Studios che ha ricevuto buone recensioni e che, soprattutto, è un esercizio di metavideogiochi in cui lo scopo è evitare che un’entità malvagia tolga la terza dimensione e appiattisca tutti.

Prima di passare a vedere i titoli esclusivi per PS Plus Premium nella sezione Classic vi segnaliamo che arriva anche Dragon ball Z Kararot per PS5, dopo che il gioco era arrivato già disponibile per PS4. I giochi vengono scelti in anticipo ma noi non possiamo non vedere nella coincidenza di questo rilascio un altro piccolo omaggio al compianto Akira Toriyama creatore della serie originale. Concludiamo la lista con i titoli Classic tra cui spiccano proprio quelli prodotti attraverso la partnership con Implicit Conversions. Troviamo infatti: Jak and Daxter The Lost Frontier, Cool Boarders e Gods Eater Burst. A conclusione della carrellata dei classici vi segnaliamo anche Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy, versione PS4, e JoJos Bizarre Adventure AllStar Battle R.

Impostazioni privacy