Era tutto falso: Sony non comprerà quella Software House

Sony che fa shopping dopo aver mandato a casa anche gente che ci ha dato Spider-Man e TLOU? La rete è in subbuglio.

Se vi è capitato di aprire il social che ora appartiene ad Elon Musk ultimamente vi sarete imbattuti di certo in almeno qualche messaggio di studi di sviluppo che pubblicizzano le posizioni aperte al loro interno con messaggi rivolti espressamente a tutti quelli che invece il lavoro all’interno di altri studi di sviluppo l’hanno perso.

niente acquisti di ps studios
Nuove acquisizioni? Tutto falso – games.it

Al centro di una nuova polemica che stava nascendo anche Sony, che sembrava pronta ad acquisire un nuovo studio di sviluppo. Proprio dopo aver mandato a casa tanti membri anche dei team più importanti tra cui Insomniac e di Naughty Dog.

A fare chiarezza ci ha pensato, anche stavolta, il CEO del team di sviluppo che era finito dentro questo rumor.

Sony compra team di sviluppo? Non è vero niente

I rumor, e lo ripetiamo sempre, sono rumor finché qualcuno non li conferma ed è sempre bene prenderli con le molle senza troppo entusiasmo e anche senza troppo livore. Soprattutto perché a volte, come è successo in questo caso, si tratta di un rumor che poi è stato rapidamente smontato dai diretti interessati. Lo studio di sviluppo al centro delle chiacchiere era Arrowhead, quei geniacci di Helldivers 2 che sta facendo numeri da capogiro sulla console Sony.

arrowhead non è uno studio playstation
Arrowhead non è un PS Studios, la conferma del CEO (foto Arrowhead) – games.it

L’idea che quindi la società potesse acquisire lo studio di sviluppo e farne uno studio interno poteva avere una sorta di logica. Ma il CEO di Arrowhead in persona ha deciso di rispondere attraverso il social che appartiene a Elon Musk dove tutto stava crescendo a dismisura chiarendo che non è vero nulla: “Non è vero, A meno che non mi sia perso qualcosa e poi, davvero un brutto lago del 2008 o giù di lì di quando abbiamo cominciato con lo studio”. Il rimando al logo è scaturito dal fotomontaggio che vede vicini il logo PlayStation Studios e il vecchio logo di Arrowhead Game Studios utilizzato come corollario decorativo del rumor. Come sempre, e soprattutto come nel passato recente, tanti hanno innanzitutto apprezzato il modo in cui il CEO del team di sviluppo abbia voluto rispondere in maniera chiara e diretta, senza utilizzare paroloni tecnici. Nonostante il rumor sia stato smontato possiamo rintracciare parte di dove si sia generato.

Altrove, ma sempre sul social che una volta chiamavamo Twitter, qualcuno aveva chiesto se arriverà mai una versione Xbox e un altro utente aveva risposto dicendo che, siccome lo studio appartiene a Sony, decisamente non era possibile. Anche in questo caso Pilested aveva preso la parola sottolineando che lo studio non apparteneva a Sony. E in effetti Arrowhead non è uno studio interno Sony. Helldivers è una IP Sony su cui i ragazzi guidati da Pilested hanno lavorato. Chiarito il fraintendimento avanti tutta con il successo.

Impostazioni privacy