Altro che flop: Cyberpunk 2077 batte ogni record

Cyberpunk 2077, il gioco detto l’araba fenice. Dopo un inizio da incubo si porta a casa un primato che è decisamente per pochi.

Quando si pensa al gioco sviluppato da CDPR che è stato al centro di tante polemiche,c’è ancora chi è fermo proprio a quelle polemiche. CD Projekt Red ha sbagliato nel farci credere che il suo gioco fosse al limite del fotorealismo e per questo è stato oggetto, come team di sviluppo, di grandi critiche.

quanto ha venduto cyberpunk 2077? tanto
Cyberpunk 2077, un gioco da record (foto CDPR) – games.it

Ma nel tempo è poi riuscito a fare di Cyberpunk 2077 un titolo assolutamente degno non solo di essere giocato ma anche degno di diventare uno dei titoli migliori di questa generazione di console. Sul social che una volta che avevamo Twitter qualcuno ha pubblicato una lista in cui sono elencati i primi otto videogiochi più venduti delle attuali generazioni di console.

Tutti sono degni di attenzione anche se nella lista figurano alcune IP che sono invece al centro di diverse polemiche anche riguardo i numeri con cui ne va calcolato il successo o meno. Quella che riguarda Cyberpunk 2077 è però un’ottima notizia a prescindere.

Cyberpunk 2077, il gioco di una generazione

Il piccolo grande peccato di superbia di CD Projekt Red si è, nel tempo, riscattato e si è trasformato in un successo. Un successo che, questi sono i numeri che sul social di Elon Musk diffonde Rino, conta 25 milioni di copie vendute. Una quantità veramente impressionante e che supera di appena un palmo, ma lo fa, Hogwarts Legacy e Elden Ring. Rispettivamente a 24 milioni di copie vendute e 23 milioni di copie vendute.

le copie di cyberpunk 2077 nella storia
CDPR si riscatta alla grande con i numeri di Cyberpunk 2077 (foto CDPR) – games.it

Nella stessa classifica si trova poi l’ultimo capitolo di Zelda, Tears of the Kingdom, che si è fermato a poco più di 20 milioni di copie vendute e poi c’è Palworld, i Pokémon armati fino ai denti. A chiudere la classifica God of War Ragnarok con 15 milioni di copie e poi, appaiati, Spider-Man 2 e Baldur’s Gate 3 a 10 milioni. Nella classifica c’è chi riscontra un evidente vizio di forma che riguarda in particolare proprio il gioco nato per caso e che sta mettendo a repentaglio il monopolio dei Pokémon tra i mostriciattoli da collezione. Palworld, infatti, non avrebbe venduto 19 milioni di copie ma 24.

Il che lo metterebbe al di sopra di tutti e lì lì a livello di Hogwarts Legacy in un secondo posto pari merito. Proprio però la presenza dei mostriciattoli armati di PocketPair ha scatenato anche altri commenti molto più aspri e infastiditi per quelli che dividono ancora il numero di giocatori online dal numero di quelli che hanno effettivamente comprato il gioco. A prescindere però dal fatto che forse dovremmo cominciare a guardare al successo dei titoli in maniera diversa e elastica rispetto al passato, e anche se forse c’è chi vorrebbe mettere in classifica altri giochi, 25 milioni di copie vendute sono un traguardo che forse neanche CDPR si aspettava di vedere per Cyberpunk 2077.

Impostazioni privacy