The Witcher 4 sarà una trilogia? CDPR si lascia sfuggire un dettaglio unico

The Witcher 4, il famoso progetto Polaris, non sarà solo il quarto gioco dello Strigo ma una nuova avventura in tre atti?

La trilogia dedicata allo Strigo sembrava essersi conclusa con il terzo gioco di The Witcher. Ma sappiamo da un po’ di tempo che CD ProjeKt Red è al lavoro con un nuovo gioco dedicato forse sì forse no di nuovo a Geralt ma di sicuro ambientato nello stesso mondo che abbiamo imparato a conoscere e ad amare e che ci manca ormai da nove anni.

the witcher 4 è lontano ma cosa sappiamo
Quanto manca prima di vedere ancora questa schermata? (foto CDPR) – games.it

Tra il terzo capitolo di The Witcher e quella che potrebbe essere la nuova trilogia c’è stato ovviamente spazio e tempo perché CD Projekt Red imparasse una dura lezione con Cyberpunk 2077. Ma adesso, e sono numeri ufficiali, ci sono 400 membri del team tutti concentrati sul progetto Polaris.

Un progetto che probabilmente darà il via a una nuova lunga storia. L’uscita, e sono calcoli più che date precise, non arriverà prima di un altro paio d’anni ma se anche voi come noi avete amato Geralt si può aspettare.

The Witcher 4, La Minaccia Fantasma?

Quando vecchi famosi progetti ricominciano con nuove trilogie la prima cosa che viene in mente è quello che è successo con Star Wars. La trilogia originale degli anni ’70 e ’80 è stata riportata in auge molto più di recente con i tre prequel e poi con i tre sequel. Secondo quanto emerso da uno degli ultimi incontri che CD Projekt Red ha avuto con gli azionisti dovremmo avere qualcosa di simile. Non abbiamo ancora una data di uscita per il prossimo The Witcher 4, e il motivo è che è ancora troppo presto in termini di marketing per parlarne.

chi sarà il vero protagonista della nuova trilogia di the witcher
E se potessimo giocare con Ciri? (foto CDPR)- games.it

Sappiamo però altre cose di quella che potrebbe essere una nuova trilogia nell’universo dello Strigo. Sarà, per esempio, il primo per CDPR costruito su Unreal Engine 5 in un accordo con Epic che comprende diversi titoli. Il che ovviamente significa che dopo il capitolo 4 avremo anche il 5 e il 6. E la conferma è arrivata sempre di recente e sempre da un incontro con gli azionisti, quando i rappresentanti del team di sviluppo hanno spiegato che dopo il tempo che il team avrà passato con il nuovo motore per produrre il quarto gioco lo sviluppo per gli altri due sarà più liscio e rapido.

Se quindi, come tanti fanno online, i conti dovrebbero portare ad un’uscita per The Witcher 4 tra il 2025 e 2026 non dovremo poi aspettare altri nove anni per il secondo gioco e il terzo gioco. Una trilogia che potrebbe a sorpresa concentrarsi non su Geralt. Come confermato dagli sviluppatori, il medaglione che si vede emergere dalla neve in quello che è per ora l’unico poster che abbiamo del prossimo gioco è una lince e non un gatto. A portare un medaglione con una lince nel gioco è Ciri.

Potrebbe quindi essere venuto il momento di guardare al continente in tumulto con gli occhi di questo personaggio? A corroborare questa ipotesi ci sono anche state qualche anno fa le parole di Jakub Szamałek, writer di CD Projekt, che in una intervista si è lasciato andare a una considerazione sul fatto che nel terzo gioco il passato di Ciri non era stato esplorato a sufficienza.

Impostazioni privacy