WhatsApp si fa il lifting | Cambia faccia e si mostra con una splendida interfaccia

Era forse ora che anche WhatsApp smettesse di sembrare vecchio. Il nuovo aggiornamento è una bellezza. Tranquilli, le funzioni sono lì.

Per una volta gli aggiornamenti all’app di messaggistica istantanea del telefonino verde non hanno niente a che vedere con la tecnologia al suo interno.

whatsapp si aggiorna ma non devi fare niente di diverso
Indovinate come è cambiato WhatsApp, ve ne siete accorti? – games.it

Era però comunque ora che arrivasse qualcosa. Tutti gli aggiornamenti visti in almeno gli ultimi mesi hanno infatti portato aggiornamenti piacevoli all’esperienza ma senza che l’interfaccia utente venisse in qualche modo toccata.

Abbiamo visto l’arrivo di nuove icone, nuovi tab, tante emoji, la possibilità di creare sticker a partire da qualunque foto ma di per sé l’app di messaggistica non era poi cambiata. Adesso è arrivato il momento di dare un po’ di bellezza alla funzionalità. Vi siete già accorti dei cambiamenti?

Come è cambiata WhatsApp

Per poter toccare con mano gli aggiornamenti occorre avere innanzitutto uno smartphone Android e la versione 2.24.5.74 dell’app. Le novità erano da tempo state distribuite nei canali di test ma adesso è proprio tutto pronto perché arrivi anche agli utenti nel loro complesso. Come abbiamo già detto, non ci sono novità per quello che riguarda le funzioni. Per quelle gli aggiornamenti sono arrivati e li abbiamo già sperimentati. Quello che cambia è per esempio il fatto che ora il menu con chat, aggiornamenti, community e telefonate non si trovi più a passeggio per l’interfaccia utente ma sia in basso in calce alla schermata principale.

il nuovo whatsapp assomiglia a facebook
Facebook, Instagram e ora WhatsApp: l’aggiornamento estetico – games.it

L’ispirazione per la versione Android ovviamente è il Material You immaginato da Google. Un cambiamento che invece forse non piacerà a tutti è il modo in cui si può passare da una sezione all’altra dell’app. Anziché scorrere con il dito andando da destra a sinistra o da sinistra a destra è infatti ora necessario toccare la sezione che si vuole esaminare. Questo cambiamento, che è in fase di rollout per tutti gli utenti, può portarci a fare alcune valutazioni su quelle che sono le intenzioni future di Meta per la sua app di messaggistica istantanea. Guardando per esempio la disposizione dei menu, in basso anziché in alto, non possiamo fare a meno di non notare che assomiglia ad altre app, che però hanno una vocazione più da social media che non da sistema di messaggistica.

Per fare tre esempi tra tre social molto diversi tra loro, aprendo il social che una volta chiamavamo Twitter, Instagram e Discord quello che salta subito agli occhi è proprio come la barra dei menu non si trovi in alto ma in basso, accanto alle icone necessarie per condividere messaggi e foto con il mondo. Meta non ha mai nascosto la volontà di fare anche di WhatsApp uno strumento più a tutto tondo rispetto alla comunicazione tra persone che si conoscono e avvicinarsi agli altri social e di certo un passo per comunicare anche agli stessi utenti questa volontà.

Impostazioni privacy