Non volete far vedere che state scrivendo su WhatsApp? Provate questo trucco!

Non volete far sapere agli altri che state scrivendo su WhatsApp? Ecco un trucco semplice ma geniale per risolvere il problema.

Quando si parla delle applicazioni di messaggistiche più utilizzate in Italia, quella che spicca in cima è sicuramente WhatsApp. Installata su tutti i nostri smartphone, l’app di Meta si è col tempo evoluta da una semplice app di messaggistica a base di rete dati in un’applicazione molto più complessa, che copre tutte le nostre necessità a livello di messagistica, dalle foto ai vocali.

WhatsApp, come non far sapere che state scrivendo
Ecco come non far sapere agli altri che state scrivendo su WhatsApp – Games.it

Tra queste funzionalità spiccano quelle per la privacy, come il sistema Passkey, la possibilità di bloccare chat specifiche da occhi indiscreti e così via. WhatsApp è generalmente un’ottima opzione di messaggistica per chi vuole avere controllo sulla propria privacy. Esistono, però, alcune cose che ancora non si possono controllare, o almeno non in maniera diretta. Oggi parliamo di una situazione comune che, anche se non ufficialmente, ha una soluzione già “implementata” grazie a un semplice trucco che garantirà la nostra privacy.

WhatsApp, come nascondere che state scrivendo: il trucco

La situazione di cui stiamo parlando è il nascondere lo stare scrivendo un messaggio, che appare automaticamente di fianco al nostro nome nella lista della chat mentre componiamo un messaggio. Ci sono diversi motivi per volerlo nascondere: non sappiamo bene come scrivere quello che vogliamo dire e ci impieghiamo tempo, non vogliamo più mandare il messaggio e altri motivi simili. Sfortunatamente, al momento, WhatsApp “svela” che stiamo scrivendo di base. Questo problema è però già risolvibile grazie a un semplice trucco, che funziona su qualsiasi smartphone.

Il trucco per nascondere che stiamo scrivendo su WhatsApp
Con questo trucco nessuno saprà che state scrivendo su WhatsApp – Games.it

Questo metodo funziona sia su Android che iPhone. Quando riceviamo un messaggio su WhatsApp riceviamo una notifica, come ci aspettiamo da tutte le applicazioni sul nostro smartphone. Il trucco è proprio qui: le notifiche di WhatsApp includono una barra di scrittura, dove possiamo scrivere la risposta. Questa è pensata principalmente per permettere di rispondere rapidamente al messaggio, ma scrivendo all’interno di questa barra non apparirà nessuna notifica sul nostro stato di WhatsApp.

In questo modo, la nostra risposta rimarrà completamente anonima finché non decidiamo di premere il tasto per inviarla. Un modo sorprendentemente semplice per garantire la nostra privacy, dandoci tutto il tempo che ci serve per scrivere il messaggio (o decidere di non inviarlo) senza far sapere a nessuno che lo stiamo facendo.

Impostazioni privacy