WhatsApp, versione 2.24.4.25 sbalorditiva: cosa abbiamo scoperto

La nuova versione di WhastApp ha una funzione davvero sbalorditiva che potrebbe cambiare le cose per molti utenti.

WhatsApp è una delle chat di messaggistica più famose che ci siano nonché quella maggiormente usata in tutto il mondo. Per questo motivo, ogni tot, necessita di aggiornamenti a nuove funzioni che siano in grado di sopperire ai tanti bisogni degli utenti.

whatsapp funzione sbalorditiva
WhatsApp, nuovo aggiornamento con funzione sbalorditiva – games.it

E proprio con l’ultima versione pare sia possibile godere di una nuova funzione che piacerà a molti ma che farà storcere il naso a tanti altri. Scopriamo di quale si tratta.

Cosa porterà il nuovo aggiornamento di WhatsApp

Se si pensa ai tanti cambiamenti che ogni giorno riguardano il web e tutto ciò che gli gira intorno, non c’è da stupirsi se alcune app abbiano più modifiche e cambiamenti di altre. Una tra queste è sicuramente quella di WhatsApp che per via dell’utilizzo continuo e capillare è spesso soggetta a variazioni che riguardano le sue funzioni e ciò che è consentito fare al suo interno. Tra i tanti aspetti che la riguardano, uno che negli anni ha portato ad alcune funzioni di blocco è quella legata alla privacy e, in particolare, a quella dell’immagine profilo. Un aspetto sul quale pare ci saranno presto alcune novità importanti.

whatsapp aggiornamento
WhatsApp, nuovo aggiornamento con funzione sbalorditiva – games.it

Sembra, infatti, che la versione 2.24.4.25 disponibile su Google Play Store sia stato posto un importante limite. Se fino a oggi non si poteva prendere la foto di un utente ma la si poteva fotografare attraverso la modalità dello screenshot, da oggi ciò potrebbe non essere più possibile. Chi ha già provato l’app e ha cercato di farlo si è infatti trovato dinanzi ad una schermata nera alla cui base appare un messaggio che dice: ‘Can’t take a screenshot due to app restrictions’, ovvero ‘non è possibile acquisire uno screenshot a cause delle restrizioni dell’app’. Un nuovo limite che, quindi, mira a salvaguardare la privacy degli utenti. E che piacerà sicuramente ai più riservati, creando problemi a quelli che, invece, erano soliti salvare le foto in questo modo.

In questo modo, inoltre, si andrebbe a limitare l’uso indebito di foto altrui. Cosa che spesso, nelle app di messaggistica sono riservate e private e quindi non pensate per essere diffuse a terzi. Al momento la funzione è ovviamente in versione beta e solo per Android e per chi scarica l’aggiornamento da Google Play Store. È probabile, però, che una volta perfezionata venga estesa a tutti i dispositivi.

Impostazioni privacy