World of Warcraft si aggiorna: la modalità Battle Royale è spettacolare

World of Warcraft ha preso alla sprovvista i fan ma in senso buono: una nuova modalità Battle Royale per lanciarvi nella mischia.

World of Warcraft è un gioco storico che continua a attirare attenzione da parte di fan adoranti. Ci sono stati alcuni alti e bassi ma lo zoccolo duro della community è rimasto compatto.

cosa c'è nella nuova modalità di world of warcraft
Blizzard porta i pirati dentro WoW (foto Blizzard) – games.it

E quello stesso zoccolo duro adesso si prepara a una modalità che potremmo definire piratesca costruita in modo da fornire scariche di adrenalina a chiunque vorrà lanciarsi all’arrembaggio.

In questo Blizzard ha deciso di dare la propria versione delle modalità Battle Royale aggiungendo il fattore tempo. Vediamo insieme cosa c’è da aspettarsi negli scontri Plunderstorm, presentati con un trailer che ha già raccolto una buona quantità di visualizzazioni e di commenti di chi è rimasto piacevolmente sorpreso.

Che cos’è la nuova modalità Plunderstorm presentata per World of Warcraft

Anche se qualcuno un po’ più amareggiato ha sottolineato che sembrano quelle pubblicità di World of Warcraft che poi non assomigliano per niente al gioco reale e c’è chi domanda se non fosse già primo aprile, la modalità Plunderstorm ispirata ai Battle Royale sembra decisamente promettente. Quanti la giocheranno e quanti la stanno giocando resta da vedere ma le premesse sono positive.

blizzard annuncia la modalità battle royale di world of warcraft
World of Warcraft, arrivano i pirati! (foto Blizzard) – games.it

Essendoci di mezzo i pirati, una delle finalità della modalità è quello di fare razzia nei circa 15 minuti messi a disposizione mentre ci si destreggia in un mucchio di 60 giocatori. Per la nuova modalità ci sono due notizie positive e una un po’ meno positiva. La prima cosa positiva è che Blizzard ha deciso di non trasformare questa modalità in un DLC da acquistare a parte. La seconda cosa positiva è che possono partecipare alle partite della modalità Battle Royale Plunderstorm anche quelli che possiedono World of Warcraft Classic aggiungendo il client apposito tramite Battle.net. La brutta notizia è che comunque se volete giocare dovete avere attivo un abbonamento World of Warcraft o Game Time.

Che cosa ci si può portare a casa giocando e sopravvivendo agli avversari? Ci sono a disposizione moltissimi oggetti cosmetici, animali domestici, titoli e cavalcature varie. In questo Blizzard dimostra di non aver perso quel tocco creativo quando si tratta di dare vita a personaggi e accessori che chiunque improvvisamente vuole per sé. Abbiamo già accennato ai commenti di quelli meno impressionati ma sotto il trailer di presentazione, che è anche entrato nella top ten tra le tendenze generali di YouTube, ci sono molti che hanno preso l’idea di una nuova modalità come positiva. Certo, questo è un altro dei commenti che arrivano, un po’ in ritardo rispetto ad altri giochi simili che hanno questo genere di mini scontri molto frenetici da un bel po’, soprattutto di quelli mobile. Come sempre però il nostro consiglio è quello di provare la modalità Plunderstorm e vedere da soli se c’è qualcosa che vi piace e se questa direzione di Blizzard per World of Warcraft funziona.

Impostazioni privacy